Lifestyle

1/5 Bbc

    DOPO ITALIA-SVEZIA

    «Apokalypse Ciao». La disfatta azzurra raccontata dai giornali internazionali

    Un Mondiale di calcio senza Italia che Mondiale è? Da ieri sera ce lo chiediamo tutti, sconsolati e ancora un po' increduli di fronte all'eliminazione della Nazionale di Ventura per mano dell'onesto artigianato della Svezia. A quanto pare siamo in buona compagnia, perché a chiederselo è anche la stampa internazionale. Tutto è possibile a questo mondo, nessuno lo mette in dubbio. Ma a certe possibilità ci si deve pur fare l'abitudine. Guardare le prime pagine di oggi per credere.

    1/5 Bbc

    Non stiamo parlando del trio Bonucci-Barzagli-Chiellini, linea Maginot della Juventus di Allegri che non doveva cadere eppure cadde, ma della Bbc quella vera: la British Broadcasting Company. Che sceglie di dire addio all'Italia attraverso il suo uomo più rappresentativo: Gigi Buffon. Che, secondo la televisione britannica, «finisce la carriera in lacrime». Non sfugge all'attenzione dell'osservatore inglese il siparietto con De Rossi che non vuole scaldarsi e indica al suo posto Insigne, «un giocatore che Ventura si è rifiutato di chiamare nonostante le pressioni di stampa e tifosi italiani». La fantasia in esilio.

    © Riproduzione riservata